Adele è la regina dei Grammy Awards, in onore della Houston!

adeleP

Una stella della musica, purtroppo, ci ha lasciati. Ed un’altra stella, invece, è rinata, nella stessa notte. I Grammy Awards 2012 sono stati un tributo alla voce di Whitney Houston. Jennifer Hudson ha intonato, con tutta la sua potenza vocale, la struggente I will always love you.  La cantante sembrava avere la voce rotta dall’emozione per una perdita sentita da ogni amante della musica.

Gli organizzatori non hanno cancellato l’evento, asserendo che è ciò che Whitney avrebbe voluto. The Show Must Go On, si sa, ma è stata davvero un’edizione nella quale si è avvertita la presenza musicale della Houston.

Detto ciò, possiamo passare alla stella, ormai conclamata, della musica Pop, la talentuosissima Adele che è riuscita a conquistare sei premi su sei, scavalcando ogni concorrente, tra cui una Lady Gaga, vistosa come sempre, ed una Katy Perry che si è immedesimata un po troppo nel ruolo di doppiatrice di Puffetta!

Adele ha vinto quasi tutto, raggiante in abito rigorosamente nero e con un viso da fare invidia alle modelle più blasonate. Trucco occhi impeccabile, un blush definito ed un rossetto marcato l’hanno resa la regina della serata e non tralasciamo l’acconciatura, con una piega voluminosa e leggermente mossa che le risaltava lo sguardo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=DhDZM2P64yY

21 è un album profondo, intenso ed innamorato, proprio come la voce calda e generosa di Adele. Un album che verrà ricordato anche per i tre Grammy che si è aggiudicato questa notte: Disco Dell’Anno, Miglior Album Pop e Miglior Album in assoluto dell’anno.

httpv://www.youtube.com/watch?v=JzhimlHjYa0

Sei statuette hanno gridato Bentornata alla raggiante artista, davvero entusiasta di trovarsi nuovamente di fronte ad un pubblico, dopo un’operazione delicata alle corde vocali che avrebbe potuto ledere il suo dono più meraviglioso. Ma niente di tutto ciò è accaduto e la bellissima Adele ha sbaragliato tutte le concorrenti donne, sul palco, con il live di Rolling In The Deep, canzone che è stata giudicata The Best. Ed è stato premiato persino il video della song, ritenuto, ad onor del merito, il migliore dell’anno! Poteva forse non ricevere un premio la ballata d’amore più bella del 2011? Un grido d’amore ad un uomo che se n’è andato, ma che riteniamo essere ancora qualcuno d’insostituibile. The Best Performance è stata proprio quella nella quale Adele ha intonato Someone Like You, una struggente canzone d’amore che difficilmente non vi farà cadere una lacrima!

Da menzionare l’esibizione di Rihanna in We Foud Love; la sua voce squillante e la sua coreografia hanno catturato gli occhi dei presenti. Non da meno la bellissima Katy Perry che, con un look sempre azzardato, ha dato una delle migliori prove di sé, nella stupenda Part Of Me!

httpv://www.youtube.com/watch?v=uPt3zDmoFqY

Insomma, non si può non dire che le donne, anche nella musica, non regnino!