Chiacchierare In Classe: se proprio non riuscite a smettere…

silvestri_lingua

Lo premetto: sono logorroica ed in classe ero una gran chiacchierona. Ma sapete quante rimbeccate mi sono beccata dai Prof? Tantissime! Ed anche se ero bravissima, i miei voti non eccellevano.

La mia intenzione non è rompervi. Tuttavia, devo dirvi che il comportamento in classe è importante! Capisco, però, che alcune lezioni raggiungano livelli di noia epici. Allora come fare per non farsi brontolare dai Prof?

Dunque, se siete negli ultimi banchi qualche chiacchiera ci sta e, soprattutto, difficilmente arriva all’orecchio dell’insegnante. Se, però, vi trovate nella prima fila di banchi, mi dispiace dirvelo, ragazzi, ma non c’è storia: non potete chiacchierare! Se il desiderio di dar sfogo ai vostri pensieri non si placa, trovate soluzioni alternative…

Che ne dite di scrivervi qualche appunto sul diario. Scrivete qualcosa che vi passa per la testa. Una domanda che vorreste fare alla vostra amica, un commento su un ragazzo, il programma del giorno, tutto ciò che volete. Ovviamente, il pensiero non deve superare le tre righe. 1) Perché la Prof, se iniziate a scrivere un diario, verrà a sequestrarvelo 2) Perché debbono essere dei promemoria. Dei memo da ampliare, poi, con la vostra amica.

Per superare lo stress scolastico, perché non pranzate fuori, assieme alla vostra compagna di banco. Riderete e scherzerete così tanto che il giorno dopo, tornate ai vostri banchi, resterete senza parole! Fatemi sapere se ha funzionato!

E se non funziona? Se non funziona non ci sono molte alternative. Alla fine, vi trovate a scuola e prestare attenzione alla lezione è prioritario. Per fortuna esiste la ricreazione e w il gossip, sempre!