Ecco le attese tracce della maturità, smentito ogni pronostico

409_1

Da poche ore per 500.000 studenti italiani è iniziata la maratona con protagonista il tema d’italiano. Sei lunghissime ore per sviluppare una traccia. Molti, particolarmente portati con le lettere, adorano sviluppare tutta la loro creatività riempiendo fogli e fogli. Un po meno lo ama chi è abile con i numeri, ma poco nel trascrivere i propri pensieri. Fatto sta che stamattina la campanella ha suonato implacabilmente in tutti gli istituti superiori italiani e nessuno è sfuggito alla trepidazione di scoprire finalmente, dopo giorni di indiscrezioni, di solito sempre smentite, gli argomenti scelti dal Ministero. Ed, in effetti, anche quest’anno ogni previsione è stata smentita…

Per la Tipologia di tema A, è stato scelto il classico Ungaretti, con una poesia ermetica, Lucca. Il poeta è uno di quelli più accreditati per l’analisi del testo, anche gli scorsi anni, visto il suo stile asciutto e ben chiaro che lascia poco spazio ad interpretazioni non consone!

Molto bello il tema a sfondo artistico-letterario, dal titolo Amore, Odio e Passione, prendendo in considerazione La lupa di Verga, perciò il verismo, corrente che esprime la passione quasi animalesca dei contadini siciliani; D’Annunzio, col Trionfo Della Morte, romanzo decadentista, perciò languido, passionale. La passione è uno dei temi principali della storia e rode il protagonista nell’animo, così come un amore perverso e pericoloso; I promessi Sposi, di Manzoni, quindi, in questo caso stile romantico che per alcuni aspetti si riallaccia al decadentismo ed, infine, Svevo, con Senilità, quindi romanzo il moderno, anticlassico e contestatore della chiarezza e linearità dei romanzi precedenti, nel quale sicuramente prevale il tema dell’odio, dell’inetto che avversa il padre perché, in fondo, non può essere come lui!

Per il Saggio Breve a sfondo Socio-Economico, ecco che compare il tema alimentare, utile e anche molto seguito dai teenagers, con la traccia basilare, ma che suggerisce numerosi spunti: Siamo quello che mangiamo? Per il saggio a sfondo politico, troviamo, invece, il tema della militanza politica tra i giovanissimi. Molto impegnato!

Lo spunto del nucleare è stato seguito per il saggio scientifico che prevede un tema su Enrico Fermi, riguardante però una specifica lettera nella quale spiega le ragioni del suo abbandono dell’Italia. Per creare energie alternative? Per mettere a punto il sistema poi utilizzato per il nucleare?

La tipologia C, o tema storico, era sugli anni 70, in riferimento allo storico Hobsbawm. Molto complesso per chi non ha conoscenze approfondite sull’autore!

In ultimo, per la tipologia D, troviamo un tema di attualità molto famoso, basato su una dichiarazione dell’intramontabile artista Andy Warhol: Nel futuro ognuno sarà famoso per 15 minuti! Il tema è quindi la fama peritura, quella data dalla tv, ad esempio, dai reality show. Un tema che sicuramente i ragazzi hanno particolarmente gradito!

Vi faremo sapere su quali tracce sono ricadute maggiormente le preferenze degli studenti. Per adesso, in bocca la lupo a tutti, ragazzi!