Jennifer Morrison: intervista esclusiva su Once Upon A Time!

once-upon-a-time-tv-show-poster

Chi di voi crede ancora alle favole? Non più? Beh, forse se vedeste questa nuova serie, trasmessa da Fox Italia, dimentichereste lo scetticismo riguardo l’esistenza concreta e palpabile di Biancaneve, Belle, Hansel e Gretel o i Nani. Di cosa sto parlando? Della serie favolistica ed utopica Once Upon A Time che ha stregato il pubblico americano e mondiale per quelle storie a metà strada tra antico e moderno, riscritte, ripensate e rese accessibili e godibili a tutti.

Jennifer Morrison è la bionda e tenace protagonista della serie. E’ il personaggio chiave della vicenda: il motore ed il “traino” dell’azione. Senza di lei, infatti, il male sconfiggerebbe il bene per sempre e sia nelle fiabe che nella vita scomparirebbe il lieto fine. Demerito della perfida Regina, matrigna di Biancaneve, così colma di disprezzo per la felicità della figliastra da utilizzare il maleficio più potente e pericoloso, al fine di guadagnarsi la gloria che il mondo fiabesco le nega. Nella moderna Storybrooke ci sono tutti i nostri amici delle fiabe; sono solo smemorati e persi in vite che nulla conservano di favoloso, o preservano giusto le qualità essenziali dei loro personaggi. Emma Swan, però, la bellissima figlia di Biancaneve e del Principe Azzurro, può spezzare questa maledizione, riportando memoria e felicità in una città oppressa dalla minacciosa presenza del Sindaco (la Regina cattiva) e facendo tornare le lancette dell’orologio al passato glorioso delle fiabe!

In una recente intervista, l’attrice che interpreta Emma Swan, Jennifer Morrison, ha risposto ad alcune domante gustose sulla serie e sui suoi rapporti col cast di Once Upon A Time.

Riguardo la morte di Graham, il cacciatore nonché innamorato dell’intraprendete ma sfuggente Emma, un colpo al cuore per i telespettatori ed avvenuta dopo il primo ed unico bacio tra i due personaggi, Jennifer ha affermato:

Purtroppo sapevamo sin dall’esordio della prima stagione della morte di Graham, ma, nonostante ciò, ho molto sofferto l’avvenimento sia a livello personale che lavorativo. Graham era un personaggio altamente funzionante nella serie, ma, soprattutto, era un amico. E’ stata una grande perdita, anche a livello personale!

Non rivedremo più Il Cacciatore, dunque? (Si chiede l’intervistatore)

Jennifer: Dipende dalla struttura dello show e dall’evolversi della storia. Il fatto che sia morto nel mondo reale non significa che non possa tornare in quello fiabesco, nei panni di Cacciatore.

Insomma, Emma s’innamorerà di nuovo? (Prendo le parti dell’intervistatore):

“Beh, negli ultimi episodi, è arrivato una straniero in città e non è detto che questi non sia collegato, in qualche modo, ad Emma. Di più non so…”, ha risposto l’attrice!

L’intervistatore ha chiesto successivamente ad Emma quali saranno le fiabe che verranno approfondite nel finale di stagione ed ella ha così risposto:

“Negli ultimi episodi, sarà approfondita la storia di Cappuccetto Rosso e scopriremo nuovi dettagli sulla storia d’amore fra Biancaneve ed il Principe Azzurro!”

Secondo voi, l’attrice è un po’ invidiosa delle colleghe che hanno un “posto” anche nel mondo fiabesco? Ecco la sua risposta:

“No, amo interpretare Emma. Certo, è bellissimo indossare gli abiti principeschi, però mi dà così tanta soddisfazione interpretare Emma che non penso ai bellissimi costumi delle altre!”

Accadrà qualche altro evento sconvolgente, come quello avvenuto a Graham?

“Sì, perché Emma è colei che deve spezzare la maledizione ed avere un rapporto con lei può significare ricordare la vita passata, divenire persone migliori oppure divenire ancor più malefici!”

L’attrice ha poi parlato della sua amicizia con Mary Margaret (Biancaneve nonché madre di Emma, nel mondo delle fiabe!):

Credo che il rapporto tra Emma e Mary Margaret sia fantastico. Insomma, chi ha la possibilità di divenire amico della propria madre senza sapere che ruolo ha nella sua vita? La loro amicizia è nata spontaneamente. Esse hanno avuto un feeling sin da subito ed è bello perché, qualche volta, nella loro amicizia, Mary sembra essere la figlia ed Emma la madre oppure viceversa. E’ un rapporto davvero unico e vero!

La favola che Jennifer vorrebbe includere nello show? Beh, La Sirenetta! Come darle torto?