Perché Ci Piace Facebook? Perché ci mette di buon umore!

facebook_icon

Ragazzi, so che la prima cosa che fate, una volta terminata la colazione, è controllare se qualcuno vi ha aggiunto su Facebook! Ed ammettete che, prima di andare a letto, date una sbirciatina agli ultimi commenti in bacheca oppure vi fate gli affari di qualche vostro amico, “spulciando” la home! Niente paura, lo facciamo tutti… Ed è proprio questo il punto. Perché siamo vogliosi, più e più volte al giorno, di connetterci al Social Network blu, nonostante i libri ed il lavoro chiamino?

Pensate che alcuni studiosi hanno proposto un approccio scientifico al “problema” ed è saltato fuori che Facebook migliora l’umore! Ebbene sì, secondo uno studio dell’Università Cattolica Di Milano ci si sente così bene, una volta connessi con la comunità di Facebook, da non poterne più fare a meno. E’ come una grande alchimia che si crea con la comunità immensa degli utenti, spersi in tutto il mondo. La gioia di far sentire agli altri utenti che anche noi ci siamo e che anche noi abbiamo qualcosa da dire. Lo utilizziamo per sfogarci, quando siamo tristi ed è il primo “diario” nel quale appuntare la notizia bella del giorno, incuranti del fatto che tutto il mondo del web possa riderne. Prima ancora di disfare la valigia, al ritorno da una strepitosa vacanza, diamo un’occhiata alle foto e quelle che più ci convincono le sistemiamo là, su quegli album nei quali speriamo di ricevere un’infinità di Mi Piace e tantissimi apprezzamenti. Se ci lasciamo, Facebook è il primo posto nel quale venir consolati. Ci basta attirare l’attenzione di un ragazzo, per ricevere complimenti virtuali che ci mettono di nuovo in forma.

Su Facebook si hanno tanti amici, si condividono emozioni, risate e litigi, ma non dimenticate: i veri amici e le vere emozioni si trovano nella vita reale!